Art e Dossier

Banner1_RobertoPapini_StefaniaPinsoneHD.jpg
Banner1_RobertoPapini_StefaniaPinsoneHD.jpg

Art Gallery

Paola Guerra: biografia

"Le opere di Paola Guerra, dove l’uso della tecnica ad olio e acrilico è preponderante, propongono in termini generali - eccezion fatta per i primissimi dipinti - la combinazione di un figurativo “emozionale” posto in primo piano il quale quasi trascina l’astrattismo geometrico, che fà da sfondo alla figura centrale. Opere come Armonia e Adoro i gatti esemplificano appieno il concetto. Detto astrattismo rappresenta in ogni suo aspetto una o più strutture reali, materiali e parti integranti del dipinto con significati autentici. Le forme propongono una geometria rigorosamente monocromatica con la quasi totale assenza di nero, consapevolmente senza ombre e sfumature, con l’intento di evidenziarle in maniera univoca e distinguerle indissolubilmente dalle altre. Tuttavia la ricerca costante, certosina, quasi maniacale della giusta tonalità cromatica conferisce a dette strutture una dimensione unica. Molti quadri dell’autrice hanno una connotazione sociale, umana, di speranza, dal significato autentico, sebbene nelle loro diversità tematiche. In un’opera in particolare dal titolo Tendenze, il tema proposto inequivocabilmente provocatorio è un grido di libertà e contemporaneamente una dichiarazione di distacco da vincoli e convenzioni obsolete. Detta opera, propone il figurativo come genere unico ed è divisa in maniera simbolica in quattro sezioni apparentemente distinte, ma legate indissolubilmente tra loro come si evince dai soggetti rappresentati. Le quattro unità propongono tutte sfondi blu di diversa tonalità e lucentezza. Le figure e gli sfondi appositamente dipinti con la stessa base cromatica sebbene con diverse gradazioni, simboleggiano la diversità, l’eterogeneità inseriti nel riconoscimento di essa, il quale ha come fine ultimo l’accettazione e la tolleranza."
Paolo Martinuz

Opere