Art e Dossier

940-240-sito-rivista.png
940-240-sito-rivista.png

Art History: Ricerca iconografica

Atteone

Atteone, principe e grande cacciatore, era il nipote del fondatore di Tebe, Cadmo. L'episodio più celebre è incluso nelle storie di Diana, la vergine cacciatrice, come narrano le Metamorfosi di Ovidio. Il giovane Atteone, durante una battuta di caccia, sorprese involontariamente la dea con il seguito delle sue ninfe mentre facevano il bagno. Indignata per essere stata scoperta nella sua nudità, Diana trasformò Atteone in cervo e dunque in una preda per i suoi stessi cani che, infatti, non esitarono a sbranarlo. Il mito è raffigurato in due varianti: il momento in cui Atteone scorge Diana al bagno e la scena in cui i cani sbranano il cervo/Atteone.