Art e Dossier

banner guggenheim.jpg
banner guggenheim.jpg

La magia di Hokusai

categoria: Kids
22 settembre 2016 – 29 gennaio 2017

Hokusai, Hiroshige e Utamaro. Volti e luoghi del Giappone

Milano
Palazzo Reale

Il “mondo fluttuante” di Hokusai, Hiroshige e Utamaro affascina anche i più giovani. Le xilografie che incantarono gli impressionisti e gli altri artisiti nella Parigi di fine Ottocento, fino a rivoluzionare il gusto dell’epoca, oltre a svelare i volti e i paesaggi di un mondo allora sconosciuto, offrono un forte richiamo all’estetica più attuale, con collegamenti evidenti con il fumetto e la fotografia, fino all’arte del tatuaggio e al cartone animato.
È proprio sull’incanto delle scene rappresentate dai tre artisti dell’“ukiyo-e” che sono state incentrate le attività didattiche della mostra in corso a Milano organizzate da Ad Artem, differenziate per fasce di età. Le visite guidate C’era una volta... il Giappone, per la scuola dell’infanzia, e In viaggio verso il Sol Levante, per la scuola primaria, accompagnano i bambini alla scoperta di un mondo lontano, sconosciuto e straordinario, rappresentato dagli artisti nelle opere esposte. Durante i laboratori 1, 2, 3... stampa!, per la scuola dell’infanzia e primo biennio della primaria, e A scuola da Hokusai, per il secondo triennio della primaria, i bambini scoprono la tecnica della xilografia e imparano a realizzare una stampa a colori, che poi li accompagna nella visita alle opere in mostra e alla scoperta delle storie straordinare che racchiudono. I ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado approfondiscono invece il mondo dell’“ukiyo-e” in rapporto con le altre arti tra XVII e XIX secolo, la società giapponese del tempo e l’influsso sui maestri europei, con un percorso multidisciplinare da continuare in classe. Anche per le famiglie sono in programma ogni fine settimana visite guidate accompagnate da racconti di favole e leggende tradizionali, nonché laboratori sull’arte della xilografia. 

Ilaria Ferraris