Art e Dossier

BANNER VALLE D'AOSTA.gif
BANNER VALLE D'AOSTA.gif

Un premio in memoria di Mario Merz

categoria: Concorsi

L'11 dicembre 2017 si è aperto il bando della terza edizione del Mario Merz Prize riservato ad artisti e compositori. Istituito nel 2013 per ricordare la figura di uno dei massimi esponenti dell'Arte Povera Mario Merz (1925-2003), il concorso, che ha come obiettivo quello di creare una nuova rete di programmazione espositiva e di attività musicali in Italia e in Svizzera, è stato vinto negli anni passati da Wael Shawky e Petrit Halilaj per la sezione arte e da Cyrill Schürch e Geoffrey Gordon  per la musica. Il bando è destinato ad artisti segnalati da curatori, direttori di musei, critici, galleristi o membri di associazioni culturali, e compositori indicati da istituzioni musicali e personalità del mondo della musica. I cinque finalisti della sezione arte parteciperanno a una mostra collettiva con le loro opere, mentre i cinque della sezione musica avranno modo di presentare in concerto un loro brano. Successivamente i vincitori saranno scelti da una giuria internazionale e dal voto del pubblico. Al compositore vincitore sarà commissionata la composizione di un’opera per orchestra d’archi e una per la sonorizzazione di uno spazio museale. Al vincitore della sezione arte sarà commissionata una produzione da presentare nell’ambito di una mostra personale.
Il bando sarà aperto sino al 31 maggio 2018.