Art e Dossier

banner SAVE ART 2022_2.png
banner SAVE ART 2022_2.png

Art History: ricerca iconografica

Eco

Nel mito classico, la ninfa Eco era colei che, d’accordo con Zeus, aveva l’abitudine di tenere occupata Era, la sposa di lui, parlandole ininterrottamente, mentre il re degli dei si intratteneva con altre ninfe. Una volta scoperto l’inganno ordito contro di lei, Era punì la ninfa, costringendola a ripetere per sempre le parole degli altri, trasformandola in un’eco, appunto. La sua storia drammatica, oltre a questo antefatto, è nota soprattutto perché legata al mito di Narciso, raccontato da Ovidio nelle Metamorfosi (3, 339 e segg.). Egli, giovane bellissimo ma totalmente insensibile ai sentimenti amorosi, aveva suscitato la passione della ninfa Eco che aveva, invano, cercato di confessargli il suo amore, riuscendo, però, soltanto a ripetere quel che Narciso diceva. A causa del rifiuto del giovane, decise, allora, di nascondersi nei boschi e si consumò di dolore, fino a che di lei non rimase che la voce.