Art e Dossier

Banner1_RobertoPapini_StefaniaPinsoneHD.jpg
Banner1_RobertoPapini_StefaniaPinsoneHD.jpg

Cartai e artigiani a Palazzo

categoria: Eventi
16 – 19 September 2021

Artigianato e palazzo. Botteghe artigiane e loro committenze.

Da giovedì 16 a domenica 19 settembre si terrà Artigianato e palazzo. Botteghe artigiane e loro committenze. La consueta formula di presentare una rassegna dell’eccellenza dell’artigianato artistico in questa edizione si estende a nuove aree dell’edificio con un allestimento rinnovato. Oltre ottanta le eccellenze artigiane scelte fra cui è possibile annoverare Beatrix Bulla, vincitrice della scorsa edizione; la Bottega d’arte Gypsea, Luca Theodoli, Tommaso Candria e la bottega Fratelli Peroni, che mostreranno il loro talento creativo in un suggestivo percorso espositivo che si snoderà tra le stanze del palazzo, comprendendo anche alcuni spazi privati, e le limonaie. Gli ambiti vanno dall’arredo ai tessuti, dal design ai profumi, all’oreficeria, al giardino e all’alta gastronomia. Più che di arti applicate si tratta, come sempre, di vedere quante mani si applicano all’arte, quanto ancora la creatività sia debitrice del lavoro artigiano, manuale. La mostra “principe”, Enrico Magnani Pescia. L’arte della carta a mano dal 1481, allestita nel Salone da ballo di palazzo Corsini, presenta materiali storici dal Museo della carta di Pescia (Lucca, www.magnanipescia.it, in foto, cartiera Le Carte, Sala allestimento, prima metà del XX secolo), filigrane, carte per diversi utilizzi, dalle banconote alla carta da lettere, alla stampa e anche il telaio della carta prodotta da Magnani nel 1812 per il matrimonio di Napoleone con Maria Luisa d’Austria. E ancora le filigrane create per Picasso e de Chirico, per D’Annunzio e Puccini. Nel percorso è possibile vedere il lavoro del cartaio e del maestro filigranista. Quella dei Magnani è un’antica dinastia di maestri cartai. Oggi l’Impresa sociale Magnani Pescia, in associazione col Museo della carta di Pescia, si occupa della formazione di nuove genarazioni di cartai e di promuovere la conoscenza di un ambito produttivo indispensabile, da sempre, alla diffusione e allo sviluppo delle arti. Infine, nel nuovo spazio Decorazione allestito nei giardini sarà possibile prendere parte a numerosi laboratori gratuiti.  Per informazioni: telefono 055-2654588/89, www.artigianatoepalazzo.it.