Art e Dossier

banner guggenheim.jpg
banner guggenheim.jpg

Magritte

di Sileno Salvagnini

René Magritte (Lessines 1898 - Bruxelles 1967) è, tra i pittori surrealisti, il più fine cesellatore di immagini di accurato realismo e in realtà trappole visive che tendono tutte allo stesso fine: cosa è davvero il reale? Cosa si nasconde sotto le apparenze di ciò che appare tipico della nostra esperienza quotidiana? Qual è il mistero che le cose ci nascondono? Ovviamente i suoi quadri sono altrettanto evasivi quanto alle risposte, ma insistono con cura a porci le domande. Il risultato della sua pittura è un campionario inesauribile di immagini entrate nel linguaggio stesso della comunicazione contemporanea, spesso condotta nei territori di confine tra sogno, enigma e illusione.