Art e Dossier

antiche_civilta_940x240.jpg
antiche_civilta_940x240.jpg

Burne-Jones

di Maria Teresa Benedetti

Edward Burne-Jones (Birmingham 1833 - Londra 1898) è, con William Morris e Dante Gabriel Rossetti, uno dei protagonisti dell’avventura preraffaellita nell’Inghilterra del secondo Ottocento. Lo stesso Rossetti è il suo maestro, ma la sua formazione ha una svolta decisiva dopo il viaggio in Italia compiuto nel 1859. L’approfondimento delle tecniche più disparate lo conduce a realizzare, oltre che dipinti, vetrate, acquerelli, tessuti, carte da parati, mobili, illustrazioni per libri. Fondamentale, nella sua produzione, l’ispirazione all’arte italiana del Quattrocento, in una visione estetizzante e decorativa, di una bellezza raffinata e spirituale, sostenuta da uno straordinario talento pittorico. Una grande mostra londinese  ne ripercorre in questo autunno l’intera carriera.