Art e Dossier

Numero 379

Mensile

Direttore: Philippe Daverio

Anno di fondazione: 1986

  • Art news

  • Save Italy

    • Fermate gli ecomostri di Leonardo Piccinini
  • Camera con vista

    • Amor feu di Luca Antoccia
  • Arte contemporanea

    • Nxt Museum ad Amsterdam di Cristina Baldacci
  • Storie a strisce

    • Le nuvolette di Calia tra realtà e poesia di Sergio Rossi
  • Intervista

    • Kiran Nadar, presidente del Kiran Nadar Museum of Art a Nuova Dehli
      Un museo per condividere di Riccarda Mandrini
  • Architettura per l'arte

    • Quando la tecnologia incontra il paesaggio di Aldo Colonetti
  • XXI Secolo

    • Vittorio Gregotti
      La costruzione di un cosmo ordinato di Jean Blanchaert
  • Musei da conoscere

    • Casa-Museo Boschi di Stefano a Milano
      Una passione di coppia di Marcella Vanzo
  • Grandi mostre.1

    • Fornasetti a Parma
      Solo per i suoi occhi di Marta Santacatterina
  • XX Secolo

    • Kay Sage
      L'enigma dello spazio nell'immobilità del tempo di Alba Romano Pace
  • La pagina nera

    • Il Crivelli crivellato dallo sponsor vien salvato di Fabio Isman
  • Studi e riscoperte.1

    • Cecità e arte
      A occhi chiusi per vedere meglio di Rosanna Mugellesi, Stefania Landucci
  • L'oggetto misterioso

    • La digitale del dottor Gachet di Gloria Fossi
  • Grandi mostre.2

    • Caravaggio e i caravaggeschi dalla collezione Longhi a Roma
      Il genio e la sua cerchia di Maurizia Tazartes
  • studi e riscoperte.2

    • La peste a Venezia nel Cinquecento
      Omaggio al santo protettore di Valeria Caldelli
  • studi e riscoperte.3

    • Una nuova possibile attribuzione a Michelangelo
      Il volto misterioso di Adriano Marinazzo
  • Aste e mercato di Daniele Liberanome

  • In tendenza

    • Battuta d'arresto per Gupta di Daniele Liberanome
  • Cataloghi e libri di Gloria Fossi

  • Centomostre di Ilaria Rossi

 

Arte indiana

di Cinzia Pieruccini

L’India è un paese dalla lunghissima civiltà e dalla poderosa identità culturale, che un tempo coinvolgeva territori ancora più vasti del pur immenso Stato odierno, e la sua arte costituisce un patrimonio di abbondanza e fascino straordinari. Il prossimo dossier proporrà un panorama della sua fase più antica, dalle origini nella remota civiltà della Valle dell’Indo alle massime creazioni ispirate alle religioni sorte nel subcontinente indiano, buddhismo, jainismo e induismo, e fino agli esempi più spettacolari della grande architettura templare.