Art e Dossier

ad-940-240-ad-sito-rivista-bacchetta.jpg
ad-940-240-ad-sito-rivista-bacchetta.jpg

A Roma una mostra su Filippo de Pisis

categoria: Grandi Mostre
17 June – 20 September 2020

Filippo de Pisis

Roma
Museo nazionale romano di Palazzo Altemps

Ventisei dipinti e una selezione di carte e acquerelli di Filippo de Pisis saranno esposti in occasione della mostra monografica ospitata negli spazi del Museo nazionale romano di Palazzo Altemps a Roma dal 17 giugno sino al 20 settembre. Un'esposizione che si pone come ideale completamento dell'ampia retrospettiva presentata recentemente a Milano dal Museo del Novecento, e che pone una particolare attenzione all'interesse per l'archeologia e agli studi classici del maestro di origine ferrarese. La sede espositiva romana si presenta infatti quale luogo ideale per sottolineare questi aspetti e la passione collezionistica per le «cose minute» che fin da giovane animò De Pisis. Un passione che è simbolicamente posta a confronto con quella del tenore Evan Gorga (1865-1957) di cui il Museo nazionale romano conserva l'eclettica raccolta di archeologia. Lungo il percorso espositivo sarà possibile ammirare alcuni studi di nudi e di teste di giovani disegnate dall'artista, accanto a dipinti a olio dove l'ammirazione per la scultura classica di De Pisis è chiaramente riscontrabile e qui esaltata grazie al confronto con statue di dei, eroi e con ritratti di imperatori presenti nella collezione del museo. La mostra, curata da Pier Giovanni Castagnoli e Alessandra Capodiferro, presenta inoltre anche una selezione di vedute cittadine e di paesaggi.