Art e Dossier

Banner1_RobertoPapini_StefaniaPinsoneHD.jpg
Banner1_RobertoPapini_StefaniaPinsoneHD.jpg

Art Gallery

Leonardo Denoda: biografia

Leonardo Denoda nasce nel 1986 a Montevideo. Attualmente vive a Genova.

"..il figurativo ha una duplice dimensione peculiare:da una parte si pone come rappresentazione figurativa nei confronti del dato, dall’altra come prodotto ricavato attraverso un proponimento di lettura individuale, uno scompaginamento del dato stesso...L’immagine mentre assume visibilità acquista in materialità, significato, conoscenza.
Le invenzioni strutturali, morfologiche, d’estrazione naturalistica, sono composizioni in cui l’ascendenza filologica non può che condurre all’esistenzialismo. Dal rigore della loro morfologia, trapela, in una presenza sospesa, evanescente, l’intimamente inquietante, un presagio di drammaticità..
il soggetto rappresentato emerge da un fondo prevalentemente nero, senza luce, orfano di tutte quelle sfumature che possano alludere a uno stato di provenienza" Silvio Seghi

"..pratica artistica anche quale mezzo di evasione dal reale, un evasione mai completa la quale ancora risente della sofferenza del mondo fisico e che, di conseguenza, sfocia nella dimensione dell’incubo. La rappresentazione è principio di vita, speranza attiva che permette la sopravvivenza e che si risolve, a questo punto, nella creazione quasi teatrale e fittizia che si riversa nell’opera (il pittore non è nulla senza il vitale gesto pittorico sulla tela); tale operazione però, racchiude in sé anche il germe della distruzione, della morte quale unico risultato del vano sforzo creativo (il pittore sa che continua ad essere nulla, anche in seguito al gesto sulla tela)..."

Alessandro Marzocchi

Opere