Art e Dossier

Banner1_RobertoPapini_StefaniaPinsoneHD.jpg
Banner1_RobertoPapini_StefaniaPinsoneHD.jpg

Art Gallery

MANRICO BALDO: biografia

Manrico Baldo alias Zero Mentale, nato nel 1972, diplomato all’Istituto d’Arte Selvatico e laureato in architettura a Venezia, inizia la sua carriera nel 1999 con la partecipazione alla mostra L’officina sociale – la città visita il cantiere progettuale per il futuro dell’ex stabilimento Paolini & Villani organizzata dal comune di Venezia. Seguono altri progetti e lavori di design per importanti aziende del territorio veneto, nonché alcune esperienze artistiche con decorazione d’interni per locali e negozi. Dal 2001 sfruttando le tecniche aerografiche, l'artista realizza decorazioni su pannelli di legno medio density trattati con fondi di bi-componente, dipinti con varie tecniche, per poi essere laccati e lucidati. Contraddistinti dalla leggerezza dei soggetti e dalla pulizia del segno, dalla tecnica originale, unita a una particolare cura nella scelta cromatica, le opere di Baldo si riconoscono per impatto visivo, intensità emotiva e una certa dose di ironia. 

Secondo l’artista, Zero mentale è pura percezione istintiva che trasforma le sensazioni in forme, sintetizzando con semplici linee il ricordo.

Sito internet: www.zeromentale.com

Opere