Art e Dossier

BANNER VALLE D'AOSTA.gif
BANNER VALLE D'AOSTA.gif

Art History

David Friedrich Caspar : biografia

Caspar David Friedrich nasce il 5 settembre 1774, sesto dei dieci figli del produttore di sapone Gottlieb Adolf Friedrich e di Sophie Dorothea Friedrich a Greifswald, vicino a Rostock, che allora apparteneva alla Svevia-Pomerania. Dopo cinque anni muore la madre e i bambini vengono educati dalla tata “Mutter” Heiden. Caspar impara a disegnare da Johann Gottfried Quistorp all’università di Greifswald. Giovanissimo, perde due sorelle e un fratello, annegato mentre cercava di salvare proprio lui, Caspar. Dal 1794 al 1798 studia all’Accademia di Copenaghen. Poi si trasferisce a Dresda, dove rimarrà fino alla morte. Disegna ritratti, navi e barche, piante, rocce e alberi. Con il suo viaggio all’isola di Rügen, nel Baltico, nascono i primi disegni di paesaggio e lì incontra l’altro grande pittore romantico tedesco Philipp Otto Runge (1777-1810). Si specializza nel disegno colorato seppia e riceve per due disegni il prestigioso premio di Weimar, che gli viene consegnato da Johann Wolfgang Goethe. Il principe ereditario di Prussia acquista alcuni suoi quadri e, al culmine della carriera, l’artista comincia a dipingere quelle che chiama «piccole preghiere nel bosco». Dopo la sconfitta di Napoleone a Waterloo e il riordinamento politico successivo al congresso di Vienna, patria di Friedrich diventa la Prussia. Nel 1816 viene nominato membro dell’Accademia di Dresda, ma non riceve, con sua grande delusione, l’incarico di professore. Nel 1818 Friedrich sposa Caroline Bommer, dalla quale avrà due figlie e un figlio. Nel 1836 viene colpito da ictus. Muore il 7 maggio di quell’anno a Dresda.

Le opere