Art e Dossier

ad-940-240-ad-sito-rivista-bacchetta.jpg
ad-940-240-ad-sito-rivista-bacchetta.jpg

Art History: Ricerca iconografica

Preghiera nell’orto

L’episodio è narrato nei Vangeli di Marco, Matteo e Luca. Dopo l’Ultima cena, Cristo chiamò a sé gli apostoli Pietro, Giacomo e Giovanni e si ritirò in preghiera nell’orto del Getsemani, alle pendici del Monte degli ulivi. In preda all’angoscia per il destino di morte che sapeva vicino, egli si inginocchiò e invocò il Padre chiedendogli conforto. Secondo il Vangelo di Luca, le gocce del suo sudore cadevano a terra come sangue. Il Signore esaudì allora la sua preghiera e inviò dal cielo un angelo per confortarlo. In alcune versioni iconografiche esso appare a Cristo con gli strumenti della Passione o, più raramente, con il calice e l’ostia. Gli apostoli giacciono addormentati, stretti l’uno all’altro, sfiniti dal dolore e dalla tristezza. Quando Gesù se ne accorse li rimproverò e li incitò ad alzarsi, perché il momento era giunto. Giuda, il discepolo traditore, si stava infatti avvicinando con un gruppo di uomini armati di lance e bastoni.