Art e Dossier

AD-940X240.jpg
AD-940X240.jpg

io come Haring

categoria: Kids
20 febbraio – 18 giugno 2017
Milano
Palazzo Reale

Continua fino al 18 giugno l’importante retrospettiva a Palazzo reale a Milano su Keith Haring  (Keith Haring. About Art), dedicata al rapporto tra le opere dell’artista e writer, celebre per i suoi graffiti, e al suo rapporto con la storia dell’arte. Le forme colorate e suggestive dei “Radiant Babies” o dei “Barking Dogs”, ricorrenti nel lavoro di Haring, sono un ottimo spunto per attività didattiche per bambini, principalmente rivolte al mondo della scuola. Nell’atelier artistico per la scuola dell’infanzia e la scuola primaria La città come un foglio dove creare!, al termine della visita in mostra i bambini ricostruiscono il mondo dell’artista newyorchese attaccando sagome, forme, omini e simboli su un ampia superficie vuota, come se fosse un muro da decorare con graffiti. Per la scuola secondaria di primo e secondo grado è stata invece pensata la performance da realizzare durante il laboratorio Io sono l’anello di una catena!, che invita a sviluppare una sequenza di pensieri e immagini, con lettere e segni, su alcuni temi individuati in mostra. Come per l’atelier dei piccoli, anche in questo caso le immagini della performance saranno inviate in classe, da postare sui social con l’hashtag #iocomeharing. Le visite guidate pensate per le scuole evidenziano alcuni dei temi-chiave dell’arte di Haring: dal rapporto privilegiato con la creatività dei bambini (in Io come Haring!, per la scuola dell’infanzia e primaria), agli approfondimenti sui simboli, la musica e gli ambienti frequentati dall’artista (in Un artista a disposizione di tutti, per la secondaria di primo grado), fino alle riflessioni sulla violenza, l’amore, la gioia proposte ai ragazzi della secondaria di secondo grado (Il bene e il male del mondo). Un’altra proposta coinvolgente è l’attività propedeutica alla visita La vita come un disegno, differenziata per età, che spiega e contestualizza l’universo simbolico dell’artista e avvicina i ragazzi alla sua energia creativa. Una visita guidata ad hoc è proposta anche alle famiglie con bambini  dai sei agli undici anni, tutte le domeniche alle 11.

Ilaria Ferraris