Art e Dossier

ad-940-240-ad-sito-rivista-bacchetta.jpg
ad-940-240-ad-sito-rivista-bacchetta.jpg

Una mostra a Capri: Fons vitae di Antonio Ievolella

categoria: Mostre
13 ottobre – 30 novembre 2020

Fons vitae

Capri
Certosa di San Giacomo

Il tema dell’acqua e la simbologia dei numeri sono i due fulcri attorno ai quali ruota la mostra dell'artista Antonio Ievolella intitolata Fons vitae che sarà possibile ammirare sino al 30 novembre nella cappella di San Bruno, nel chiostro grande e nel chiostro piccolodella Certosa di San Giacomo a Capri. L'esposizione, a cura di Virginia Baradel, Valerio Dehòe Andrea Del Guercio, e realizzata in collaborazione con la Direzione regionale musei Campania e con l’Ufficio servizi educativi della Certosa di San Giacomo a Capri, propone un'installazione dove l'artista presenta trenta otri di terracotta sospesi attraverso strutture di ferro. Nella visione di Ievolellagli otri, soggetto dalla ricca simbologia e molto caro all'artista, divergonoemblemi dell'essere umano e della sua unicità e, in questo caso, anche rappresentazioni della vita monacale, caratterizzata da silenzio e solitudine, riportando idealmente al presente la storia della certosa di Capri. In questo gioco di rimandi e di rapporti anche numerici gli otri, forgiati dall'artista sono investiti da innumerevoli significati nei quali «Il visibile e l’invisibile sono uniti dal segreto dei numeri che li abitano.» (Valerio Dehò).