Art e Dossier

banner SAVE ART 2022_2.png
banner SAVE ART 2022_2.png

Art History: ricerca iconografica

Gioacchino

Gioacchino, marito di sant’Anna, è il padre della Madonna. La sua figura è assente nel Nuovo Testamento, ma compare nel Protovangelo di Giacomo, un apocrifo del II secolo. Il suo culto si diffonde prima in Oriente, quindi viene importato in Occidente, dove la sua canonizzazione giunse tardiva pur essendo una figura ampiamente popolare raffigurata sin dal Medioevo nei cicli figurativi dedicati all’infanzia della Vergine. Secondo quanto narrato nei Vangeli apocrifi, Gioacchino era un anziano sacerdote di Gerusalemme, sposato con Anna, dalla quale non era riuscito ad avere figli fino a tarda età: venne così cacciato dal tempio perché indegno di sacrificare a causa della sua sterilità. Umiliato e colmo di vergogna si ritirò nel deserto tra i pastori. Qui gli apparve in sogno un angelo ad annunciargli che sarebbe diventato presto padre di una bambina destinata a essere, a sua volta, madre del Salvatore. La prova dell’avverarsi della profezia sarebbe stato l’incontro alla Porta aurea con Anna, la quale aveva avuto la stessa visione. L’abbraccio di Gioacchino e Anna è posto in relazione con il dogma del’Immacolata concezione poiché Maria, nata priva del peccato originale, sarebbe stata concepita senza altro contatto fisico tra i due genitori.