Art e Dossier

banner SAVE ART 2022_2.png
banner SAVE ART 2022_2.png

Art History: ricerca iconografica

Giosuè

A Giosuè è dedicato l’omonimo libro del Vecchio Testamento. Egli succede a Mosè nella guida del popolo d’Israele che conduce, con l’aiuto divino, attraverso una serie di imprese vittoriose sino alla conquista di Canaan, la terra promessa, divisa infine tra le diverse tribù israelite. Prima di attraversare il Giordano, due soldati furono inviati in avanscoperta a Gerico aiutati dalla meretrice Raab. Come ordinato da Dio, l’esercito girò per sei giorni intorno alla città e, il settimo giorno, sette volte con sette sacerdoti in processione con l’arca dell’alleanza. Al suono del corno un grido si alzò tra le truppe e le mura caddero miracolosamente permettendo agli israeliti di entrare e sterminare gli abitanti. Dopo aver conquistato anche il territorio di Ai, Giosuè combatté contro i cinque re amoriti: quando la vittoria era già certa egli ordinò al sole di interrompere il suo corso affinché potesse vincere la battaglia prima del sopraggiungere delle tenebre. In ricordo di questo episodio il globo solare è suo attributo; di norma è ritratto giovane e in abiti militari.