Art e Dossier

Art-giuntiabbonamenti-940x240 (1).png
Art-giuntiabbonamenti-940x240 (1).png
Art-giuntiabbonamenti-940x240 (1).png
Art-giuntiabbonamenti-940x240 (1).png

Art History: ricerca iconografica

Miniato

San Miniato, figura leggendaria del cristianesimo delle origini, è venerato quasi esclusivamente a Firenze. Principe armeno arruolatosi nell’esercito romano fu perseguitato e, infine, decapitato a Firenze nel 250 su ordine dell’imperatore Decio (249-251). Si narra che Miniato raccolse la propria testa ancora sanguinante e la trasportò in cima a un colle dove sarebbe sorto un luogo di culto in suo onore. La chiesa di San Miniato al Monte è documentata a partire dal 786 come luogo di conservazione delle sue reliquie. È ritratto giovane ed elegantemente vestito, spesso fornito anche di clamide, il mantello dei cavalieri romani. Suoi attributi sono la palma, la corona dei martiri e la spada con cui fu decapitato.