Art e Dossier

AD-BACCHETTA-940x240.png
AD-BACCHETTA-940x240.png

Art History: ricerca iconografica

Arianna

Nel mito greco e nelle fonti storiche che ne raccontano la vicenda (Diodoro, Plutarco, Catullo, Ovidio), Arianna è la figlia del potente re di Creta Minosse, la quale, innamoratosi dello straniero Teseo venuto nell’isola per uccidere il Minotauro rinchiuso al centro del labirinto, in cambio della promessa di essere portata via con lui, aveva dato all’eroe un gomitolo di lana con il quale, dopo avere ucciso il Minotauro, egli riuscì a ritrovare l’uscita. Teseo portò dunque con sé Arianna, ma durante il viaggio la abbandonò sull’isola di Nasso. Dopo avere richiesto, disperata, l’aiuto degli dei, Arianna fu consolata e soccorsa da Dioniso/Bacco, che la prese in moglie. Durante le nozze, celebrate con grandi festeggiamenti, il dio gettò in cielo il suo diadema per incoronare l’amata, formando, così, la costellazione della Corona Boreale.