Art e Dossier

AD-BACCHETTA-940x240.png
AD-BACCHETTA-940x240.png

Art History: ricerca iconografica

Alice

E’ la protagonista del romanzo di Lewis Carroll intitolato Alice nel paese delle meraviglie (1865), noto anche per aver ispirato, nel 1951, l’omonimo film a cartoni animati di Walt Disney. Alice è un ingenua bambina che in stato onirico compie un viaggio nella dimensione dell’assurdo durante il quale si susseguono incontri con personaggi fantastici e dialoghi paradossali e finemente umoristici. Seguendo un coniglio bianco, precipita al centro della terra dove, cambiando dimensione con velocità sorprendente, entra in un paese fantastico. Dopo alterne e bizzarre vicende la protagonista si risveglia, ritrovandosi nel bosco in cui si era addormentata. Da un punto di vista letterario il romanzo ha prestato materia a interpretazioni in chiave psicanalitica, mentre nell’omonima opera di Kokoschka, Alice è la protagonista di un’allegoria politica. La bambina, divenuta fanciulla, è nuda con il pube coperto da una foglia di fico e reca sull’avambraccio una fascia da crocerossina a simboleggiare una sorta di nuova salvifica Eva.