Art e Dossier

banner SAVE ART 2022_2.png
banner SAVE ART 2022_2.png

Art History: ricerca iconografica

Ciclo di re Artù

Artù, conosciuto con il nome latino di Artorius, è il leggendario capo della resistenza romano-bretone all'invasione dei sassoni, sulla metà del primo Millennio. Intorno al suo personaggio, immagine ideale di un sovrano ed eroe nazionale, si è formato un ciclo di tradizioni fantastiche che gli attribuiscono l'istituzione della Tavola rotonda e ai cavalieri suoi seguaci vengono attribuite leggendarie imprese cavalleresche. Introdotte nel resto del continente europeo con l'Historia regum Britanniae il cui autore fu Goffredo di Monmouth (1135), tali leggende furono riprese da Wace e dai successivi romanzi in francese antico (tra i quali quelli di Chrétien de Troyes). Tutta questa produzione letteraria costituisce la cosiddetta "materia bretone", ovvero uno dei più importanti e fortunati filoni della narrativa medievale. Prima della partenza per la ricerca del mitico Graal, i cavalieri tennero un torneo presso il castello di Louverzep.