Art e Dossier

banner SAVE ART 2022_2.png
banner SAVE ART 2022_2.png

Art History: Ricerca iconografica

Nascita di Maria

Le circostanze della nascita di Maria, madre di Gesù, non vengono narrate nella Bibbia, ma appartengono a quell’abbondante tradizione extrabiblica che ha arricchito di particolari la vita di Maria, come i Vangeli apocrifi (in questo caso lo Pseudovangelo di Giacomo 5 e 6) o la Legenda Aurea di Jacopo da Varagine, tenuta in grande considerazione per gli spunti iconografici che offriva agli artisti. Il tema della Nascita di Maria fu molto diffuso nell’arte occidentale e tramandato sin dal secolo XIII senza molte varianti fino al Seicento. Il contesto in cui Anna, dopo l’annuncio dell’angelo, diede alla luce la piccola Maria è tutto domestico e femminile. In una stanza di una comune abitazione, spesso molto curata nei dettagli dell’arredamento, si ritrovano molte donne intente a lavare la neonata o ad accudire la puerpera semisdraiata sul letto, mentre Gioacchino, se presente, ha una posizione secondaria. Sono questi particolari realistici, domestici e quasi quotidiani a rendere subito distinguibile questa scena dall’altra con la Nascita di Gesù.