Art e Dossier

banner SAVE ART 2022_2.png
banner SAVE ART 2022_2.png

Art History: ricerca iconografica

Leda

Leda, figlia del re dell'Etolia, Testio, era moglie di Tindareo, sovrano di Sparta in esilio. Giove si innamorò della sua bellezza e l'avvicinò con l'inganno, presentandosi a lei sotto le sembianze di un cigno. Dalla loro unione Leda nacque una numerosa prole, generata da uova di cigno: i Diòscuri, Clitennestra ed Elena. I primi due, Càstore e Polluce, sono la mitica coppia di eroi gemelli le cui imprese costituiscono alcuni dei più celebri episodi della mitologia greca, come la guerra di Troia e la spedizione degli Argonauti. Clitennestra, secondo alcune fonti nata dallo stesso uovo della sorella, è la sposa di Agamennone, re di Micene e leggendario eroe della guerra di Troia. Elena è la donna più bella della terra, protagonista e causa involontaria della guerra di Troia. Nell'arte antica e in quella del Rinascimento, Leda è raffigurata come una donna giovane e di seducente bellezza, che stringe a sé un grande cigno bianco. Spesso sono visibili, accanto alla coppia, una o più uova, dalle quali esce la prole gemellare.