Art e Dossier

Unknown.gif
Unknown.gif

Banksy al museo M9 di Mestre

categoria: Mostre
23 febbraio – 2 giugno 2024

Banksy. Painting Walls.

Mestre
M9 - Museo del Novecento

Dal 23 febbraio al 2 giugno negli spazi del M9 - Museo del Novecento a Mestre sarà visibile la mostra Banksy. Painting Walls. L'esposizione presenterà tre muri originali dell'artista britannico e una selezione di cento opere che permetteranno di ripercorrere la produzione e di enucleare i temi principali toccati da Banksy nel corso della sua più che ventennale carriera. Temi importanti e urgenti come la situazione climatica, le disuguaglianze sociali, i migranti, i conflitti e i diritti dei popoli, che l'artista ha da sempre affrontato in maniera anticonvenzionale attraverso il suo vocabolario visivo immediato e sfrontato. Cuore dell'esposizione saranno dunque tre opere straordinarie, tre muri dipinti, ovvero Heart Boy dipinto nel 2009 su un palazzo di Goswell Road a Islington, a Londra, Robot/Computer Boy, realizzato sulla parete esterna di un ristorante nel Devon nel 2010 e Season’s Greetings, apparso nel dicembre 2018 in Galles, a Port Talbot che è stata definita dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) la città più inquinata del Regno Unito. I tre muri hanno come protagonisti tre ragazzi, emblemi della nuova generazione che dovrà affrontare importanti battaglie per poter sopravvivere, ma anche simbolo di speranza, e offrono una riflessione sulla difficile situazione climatica, sugli effetti della digitalizzazione e sul rapporto uomo macchina. Tre muri dipinti determinanti ed esemplificativi della forma d'arte principale di Banksy e che l'artista considera la più dirompente, poiché, come egli stesso ha avuto modo di affermare «un muro è un'arma molto potente. È una delle cose peggiori con cui puoi colpire qualcuno».