Art e Dossier

940x240-26maggio.png
940x240-26maggio.png

Isolitudine

categoria: Eventi
23 gennaio – 26 febbraio 2023
Palermo
ZAC – Zisa arti contemporanee

Insularità, contatto, confine, dialogo e possibilità sono i temi chiave del progetto corale Isolitudine allestito a Palermo negli spazi di ZAC – Zisa arti contemporanee. Presentato dalla Fondazione Merz nell’ambito del progetto ZACentrale e per la III edizione di BAM – Biennale arcipelago mediterraneo, Isolitudine si compone di quattro esposizioni differenti tra loro, ma in aperto dialogo l’una con l’altra. Il giorno che mi proposi di mutar vita, non vissi se non per preparami alla nuova è la mostra a cura di Agata Polizzi dove sono presentati gruppi scultorei di Guido Casaretto ispirati a storie e geografie di città delle coste del mar Mediterraneo, simbolicamente connessi fra loro dall’installazione a pavimento intitolata Argilla. Mentre Petra Feriancová, per la mostra Vertebra, a cura di Valentina Bruschi, ha realizzato un’installazione site-specific che conduce il visitatore a riflettere sul rapporto tra mondo umano e mondo naturale e sullo spazio espositivo. In False Flag, curata da Beatrice Merz, Voluspa Jarpa presenta invece un’installazione composta da diverse opere, ultimo capitolo di un ciclo di progetti dedicato ai modus operandi illegali adottati da governi e agenzie estere in America Latina e in Europa e su come le tattiche di controllo dell’opinione pubblica possano alterare il corso della storia collettiva. Moonbird Variations, a cura di Laura Barreca, presenta infine le immagini del film Moonbird di Rä di Martino inserite all’interno di una “live audio visual performance” che unisce cinema e video arte.