Art e Dossier

940x240-26maggio.png
940x240-26maggio.png

La nuova Venere degli stracci di Michelangelo Pistoletto a Napoli

categoria: Eventi
6 marzo 2024
Napoli
piazza Municipio

Mercoledì 6 marzo è stata inaugurata e reinstallata in piazza Municipio a Napoli la nuova versione della Venere degli stracci di Michelangelo Pistoletto. L'opera che sostituisce quella che era stata distrutta da un incendio lo scorso luglio, è stata donata alla città di Napoli da Pistoletto e rappresenta un esempio di resistenza. Infatti come lo stesso artista ha sottolineato, la rinascita delle Venere simboleggia «un percorso attraverso cui il dolore si è trasformato in cura. La Venere non si è annientata, ma rigenerata nel medesimo luogo. È accaduto un episodio di degenerazione che ha innescato dinamiche di riflessione e di confronto importanti sulle devastazioni dei giorni nostri». Nonostante fossero stati raccolti fondi per la sua ricostruzione attraverso la campagna di crowdfunding “Ricostruiamola!”, Pistoletto ha deciso di rifare l'opera a sue spese. I fondi ricavati dalla campagna sono stati dunque ridestinati a due associazioni con finalità sociali del territorio: "La Scintilla", che opera con persone affette da disabilità intellettiva e la cooperativa sociale "Lazzarelle", impegnata nel recupero delle donne afflitte dal regime di detenzione. La Venere che rimarrà esposta per quattro mesi in piazza Municipio prima di essere collocata nella sua sede definitiva, è ora completamente ignifuga e avrà una vigilanza anche notturna.