Art e Dossier

Unknown.gif
Unknown.gif

"The Life" di Marina Abramović a Pesaro

categoria: Eventi
4 – 18 giugno 2024
Pesaro
Centro arti visive pescheria

The Life, l’opera immersiva nata dalla collaborazione fra Marina Abramović e Tin Drum, è stata presentata il 4 giugno a Pesaro all’interno del palinsesto di Pesaro 2024 - Capitale italiana della cultura “La natura della cultura”. L’opera, che sarà aperta al pubblico fino al 18 giugno presso il Centro arti visive pescheria di Pesaro, è il primo esempio di arte performativa in realtà mista. Presentata per la prima volta nel 2019 presso la Serpentine Gallery di LondraThe Life nasce dalla riflessione di  Marina Abramović sul concetto di smaterializzazione del corpo e sulla sua trasposizione in una dimensione slegata dal qui e ora. I visitatori sono infatti invitati a liberarsi di ogni dispositivo elettronico, a indossare un visore per la realtà aumentata, e a “entrare” all’interno di una virtuale stanza vuota al centro della quale si muove l’ologramma dell’artista Marina Abramović, la cui performance può essere così osservata in maniera libera e da qualsiasi angolazione. L’opera, svincolata dunque dal concetto di tempo e di spazio, diviene un’opportunità di riflessione sulle idee di assenza e di durata, analizzando inoltre le possibili tangenze fra tecnologia e azione artistica. Come spiega il regista Todd Eckert: «Tra cento anni, quando chiunque abbia conosciuto Marina Abramović sarà morto, ci saranno persone che guarderanno The Life e, si spera, sentiranno quel senso di connessione - di esperienza umana. Questo è davvero il punto dell'opera: cercare di creare una connessione umana autentica tra artista e pubblico oltre la semplice osservazione che domina i nostri media attuali».