Art e Dossier

Unknown.gif
Unknown.gif

Art Gallery

Daniela Vallini: biografia

Nata a Bondeno (FE) vive e lavora a Mantova. Dopo la maturità professionale frequenta un corso post-diploma in Progettazione disegno per tessuti presso l'istituto Marangoni di Como; collabora in seguito con diversi studi di progettazione. Nel 1985 frequenta un corso teorico-pratico di ceramica presso lo studio Zecchinato-Darlington di Verona e inizia a collaborare con aziende modenesi produttrici di rivestimenti ceramici, progettando decorazioni modulari per serigrafia. Dal 1987 apre il laboratorio ceramico, dove realizza ceramiche artistiche in maiolica, grès e porcellana, eseguendo committenze per privati ed enti pubblici. È stata responsabile del laboratorio di ceramica presso la Casa Circondariale di Mantova, dove ha condotto corsi di formazione professionale. Ha inoltre avuto rapporti di docenza per diverse agenzie formative in Lombardia, Emilia Romagna e attualmente nell'ambito di progetti del Fondo Sociale Europeo. Da alcuni anni la sua attenzione è rivolta esclusivamente all'utilizzo di argille ad alta temperatura come i grès e la porcellana. Nell'essenzialità delle forme e dei colori (di propria produzione) vi è un chiaro riferimento alla grande tradizione orientale, da cui trae continua ispirazione. Ha infine approfondito una propria ricerca utilizzando pigmenti e terre naturali, che inserisce con tecniche specifiche nelle argille per ottenere effetti materici e cromatici. Le opere sono modellate a mano con tecniche a lastra a stampo manuale e foggiate con il tornio. Nel 2001 fonda il Gruppo Hyle (ora costituitosi Associazione) con il quale ha inizio una feconda e profiqua collaborazione organizzando eventi espositivi e progetti laboratoriali di didattica dell'arte. Fra gli incontri che hanno arricchito la sua formazione è importante menzionare quelli con gli artisti Nino Caruso, Pino Castagna, Giovanni Cimatti, Pietro Elia Maddalena, Italo Lanfredini, Pompeo Pianezzola e Ingrid Mair-Zischg.

Opere