Art e Dossier

AD-BACCHETTA-940x240.png
AD-BACCHETTA-940x240.png

Art History: Ricerca iconografica

Raffaele

Prototipo dell’angelo custode, Raffaele protegge in particolare i giovani, i pellegrini, i viandanti. Il suo nome significa “Dio risana” e l’arcangelo è venerato anche come guaritore. Generalmente è raffigurato alato e in veste da viandante, con i sandali, il bastone del pellegrino, la borraccia ricavata da una zucca. In mano può recare un cofanetto circolare, la pisside con l’olio curativo, allusione alla storia di Tobia o Tobiolo, narrata nel Libro di Tobia, un apocrifo del Vecchio Testamento. Spesso l’arcangelo è raffigurato insieme a questo giovane e al suo cane.