Art e Dossier

Canova_Art Dossier_banner_468 x 60 px.jpg
Canova_Art Dossier_banner_468 x 60 px.jpg

Art History: Ricerca iconografica

Arpie

Esseri mostruosi e fantastici dalla testa femminile e dal corpo di uccello rapace, personificazione delle tempeste e della morte. Il nome in greco significa "rapitrici". L'arpia, bendata, è spesso attributo della figura allegorica dell'avarizia, in quanto le si attribuiva il compito di punire gli avari, tormentandoli con i suoi potenti artigli. La figura delle arpie compare frequentemente nella letteratura mitologica: nell'Eneide vi è un episodio che racconta l'approdo di Enea e dei suoi marinai a un'isola delle Stròfadi apparentemente disabitata, poi rivelatasi in realtà dominio delle feroci arpie. Sempre Virgilio le descrive nel ruolo di demoni all'ingresso degli Inferi.